skip to Main Content

In qualsiasi bar triestino, potrai sentire queste parole, riferite al caffè :

  • “nero” non è un bicchiere di vino, ma un caffè “espresso”
  • “nero lungo” è un caffè lungo
  • “nero in bi” è un caffè in bicchiere piccolo
  • “nero deca” o solo “deca”è un caffè decafeinato
  • “nero orzo”è un caffè di orzo, viene servito oltre che in tazza piccola anche in tazza di vetro
  • “goccia” è un caffè con una spruzzata di schiuma di latte caldo, esiste anche la variante di “goccia in bi”, cioè in bicchiere
  • “capo”è un caffè macchiato, in tazza piccola
  • “capo in bi”è un caffè macchiato in bicciere, sempre quello piccolo
  • “capuccino”è un caffè con latte caldo in tazza piccola
  • “macchia”è un caffè in tazza piccola con poco latte caldo
  • “capuccio”è un caffè in tazza grande, un caffè-latte
  • “latte macchia”un latte con un po’di caffè, in un bicchiere grande od in tazza, puo’ venir farcito con una spruzzata di cioccolato sopra

su tutti ci sono le varianti di “lungo”=non ristretto,”bi”= bicchiere,”chiaro”=con l’aggiunta di latte, esempio:capo in bi chiaro